logo nuovo coudbase

Si rinnova come da tradizione l'appuntamento alla Dacia Arena tra l'associazione sportiva affiliata al CIP e la società bianconera

 Si scrive FAI SPORT e si legge "Forma Atleti ed Amici Inimitabili Senza Pregiudizi Orgogliosi Rispettosi e Tenaci". Così da 23 anni Udinese Calcio e FAI Sport camminano mano nella mano con lo scopo di portare un messaggio di speranza, un impegno sociale che va oltre le barriere. Si, perché FAI SPORT associazione fondata nel 1995 dà la possibilità ai disabili di praticare lo sport ed è impegnata nella sensibilizzazione ed integrazione degli atleti e delle loro famiglie verso la scuola e i problemi del vivere quotidiano.

Così questo pomeriggio gli amici di FAI SPORT del presidente Giorgio Zanmarchi, tutti atleti paralimpici e plurititolati, hanno incontrato alla Dacia Arena i ragazzi di mister Gotti, alla presenza del Direttore Generale Franco Collavino e del Direttore dell'Area Tecnica Pierpaolo Marino. I calciatori bianconeri hanno consegnato agli atleti di FAI SPORT il proprio dono di Natale. "Di fronte a noi - ha indicato il presidente Giorgio Zanmarchi - ci sono due gruppi di atleti: da una parte un gruppo di campioni che praticano calcio ad altissimo livello, dall'altra un gruppo di campioni paralimpici che sono per tutti noi un esempio! La forza di volontà, l'amicizia, la costanza ti danno la forza di superare qualsiasi ostacolo. Per noi i risultati sono importanti e creano lo stimolo per tutti. Il nostro slogan è Campioni tra i Campioni e ogni anno rafforziamo il nostro gemellaggio con l'Udinese. Assieme si affronta la vita. I nostri ragazzi sono venuti qua con un messaggio da dare ai calciatori bianconeri: loro non mollano mai e adesso ci aspettiamo che domani non molliate nemmeno voi".Per il Direttore Generale Franco Collavino un incontro che va nella direzione e nel rispetto della tradizione: "Sono tanti anni che ci incontriamo con FAI SPORT, tanti anni nei quali lavoriamo insieme all'associazione. Colgo l'occasione per ringraziare il presidente Giorgio Zanmarchi. Per noi il mondo FAI SPORT, il mondo paralimpico è fonte di grande ispirazione, per la forza di volontà e la tenacia. Tra l'altro all'interno del nostro team collabora già da due anni Davide Virgolini che ricopre l'incarico di Disability Liaison Officer, ruolo importante e di mediazione tra le esigenze della società, della Dacia Arena e di tutti coloro, purtroppo, affetti da una disabilità".

Entusiasta il Direttore dell'Area Tecnica Pierpaolo Marino: "Per me una grande gioia rivedere questi atleti, conoscerne di nuovi. Esprimo tutta la mia ammirazione per questi ragazzi, perché possiamo prendere esempio da voi. Si dice che bisogna prendere l'esempio dai campioni del calcio, ma l'esempio buono lo prendiamo noi da voi. Vi abbraccio e auguri a tutti un buon Natale e un felice anno nuovo".

Chiusura per mister Luca Gotti: "Questi incontri sono le cose belle che ci possono capitare nella vita e nel nostro lavoro, perché siamo tutti insieme e possiamo condividere un momento di gioia e di serenità".

da "udinese.it"

Incontro Udinese 2019

 

 

e-max.it: your social media marketing partner
facebook_page_plugin